Tag Archives: tributi

Approvata la convenzione per l’adesione al progetto Sistema Informativo “Catasto e Fiscalità in Toscana”

29 Nov

E’ stato approvato durante la scorsa seduta di Giunta Comunale lo schema di convenzione per l’adesione di Quarrata al progetto “Catasto e Fiscalità in Toscana”.

Il Sistema Informativo “Catasto e Fiscalità in Toscana” da un protocollo d’intesa fra la Regione Toscana, ANCI Toscana e UNCEM Toscana per contrastare l’evasione fiscale e rendere i comuni partecipi nella fase di accertamento dei tributi statali e regionali gestiti dall’Agenzia delle Entrate.

“Catasto e Fiscalità in Toscana” è difatti uno strumento condiviso che nasce dalla volontà di contrastare a tutto campo l’evasione fiscale, creando un maggiore coordinamento fra i tributi dei diversi livelli di governo (Stato, Regione, Comuni) finalizzato non solo ad aumentare lo sviluppo del sistema economico toscano, ma anche a costruire un prelievo tributario complessivamente equilibrato.

A tale proposito l’Assessore alla Programmazione Finanziaria e Finanziamenti Antonella Giovanetti ha dichiarato “Grazie alla diffusione di soluzioni tecniche ed organizzative comuni per la gestione della fiscalità e ad un sistema di banche dati sempre più integrato, si riuscirà a garantire una maggiore equità fiscale, recuperando le entrate e rendendo possibile una lotta all’evasione fiscale sempre più efficace.”

Per tutti gli enti che aderiscono a questo progetto, la Regione Toscana si impegna a coprire i 2/3 dei costi di avvio del sistema nonché la totalità dei costi dell’hardware e della manutenzione ordinaria ed evolutiva delle piattaforme e quelli della necessaria cooperazione fra i vari livelli di governo.

Annunci

Inesattezze nella fatturazione della tariffa di igiene ambientale relativa al 2 quadrimestre

19 Ott

Le fatture emesse in questi giorni dal CIS  a carico dei cittadini che avevano omesso o ritardato precedenti pagamenti contengono un errore.

A causa di un’errata procedura informatica sono state conteggiate le sanzioni contrariamente a quanto doveva essere fatto. Infatti non essendo stata avviata la procedura di contestazioni non può essere richiesta la sanzione.

I cittadini che non sono in regola con i precedenti pagamenti sono invitati a controllare il dettaglio tariffario riportato nell’ultima fattura ricevuta e, qualora trovassero applicate sanzioni, a sottrarre la quota non dovuta.

Chi ha già proceduto al pagamento per l’intera cifra riportata in fattura, verrà rimborsato nella prossima bolletta utile.

Tutti coloro che desiderano ricevere maggiori informazioni sono pregati di rivolgersi al CIS allo sportello istituito presso l´Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune in via C. da Montemagno, 19 (La Civetta) il martedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 oppure presso il Servizio Entrate (piano terra palazzo comunale piazza della Vittoria) il martedì (8.30-12.30 e 15.00-18.00) e il sabato (8.30-12.00).

E’ possibile consultare anche il sito internet del Consorzio www.cis.pt.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: