Tag Archives: lavori pubblici

Apertura bagni pubblici in piazza della Costituzione

30 Ago

Nell’ambito del progetto di ristrutturazione di Piazza della Costituzione sono stati realizzati i bagni pubblici, al servizio dei cittadini.

I servizi igienici saranno aperti e fruibili quotidianamente a partire dal 1° settembre 2012 con orario dalle 8 alle 20.

L’apertura sarà prolungata fino alle ore 24 in occasione delle manifestazioni del settembre quarratino, dal 1° al 9 settembre, e di

altri eventi cittadini futuri.

L’accesso ai servizi è consentito attraverso una gettoniera, con l’inserimento di una moneta da 20 centesimi.

La struttura è monitorata da videosorveglianza e presidiata dai volontari dell’Auser, a garanzia del mantenimento della pulizia e del decoro pubblico dell’area.

Annunci

Stato di avanzamento dei lavori di riqualificazione di piazza della Costituzione

15 Ott

Approvata una necessaria variante al progetto a causa della presenza nelle aree di scavo di cemento-amianto

I lavori che sono iniziati lo scorso giugno in piazza della Costituzione hanno purtroppo subito in questi mesi una battuta d’arresto. Durante gli scavi, in luglio, è stata riscontrata la presunta presenza di residui di cemento-amianto. Data la natura dei residui, come previsto dalla legge per salvaguardare la privata e pubblica incolumità, è stato necessario procedere con una parziale interruzione dei lavori, in attesa dei dovuti controlli da parte dell’ASL. Proprio l’ASL, lo scorso 4 ottobre, ha fatto pervenire al Comune di Quarrata la propria perizia in cui si prevede l’asportazione e la bonifica dello strato di materiale contaminato dai residui di cemento-amianto.

L’Amministrazione ha già provveduto ad approvare la necessaria variante al progetto di riqualificazione di piazza della Costituzione per adeguarlo alle sopravvenute esigenze.

Per garantire continuità ai lavori le attività di bonifica, che si stima abbiano un costo complessivo di 50.000 euro, sono state affidate all’impresa EuroEdil 2 S.r.l., già appaltatrice dell’intervento principale, agli stessi patti e condizioni del contratto precedente. E’ chiaro che non sarà più possibile garantire come data di ultimazione dei lavori il termine precedentemente stimato del 31 dicembre del 2011 ma si prevede di ultimare l’intero intervento per il 3 marzo 2012.

Si ricorda che con questo intervento verrà effettuato il completo rifacimento della pavimentazione di piazza della Costituzione e della strada di collegamento, fra via Corrado da Montemagno e piazza Risorgimento e realizzato un locale adibito a servizi igienici.

I lavori, che avevano un costo complessivo iniziale di 399.365 euro, a cui vanno aggiunti gli ulteriori 50.000 per la bonifica, sono coperti per 210.000 euro con un finanziamento a fondo perduto ottenuto dalla Regione Toscana.

L’Assessore ai Lavori Pubblici Marco Mazzanti ha dichiarato “L’esistenza di questi residui di cemento amianto, derivanti dallo smantellamento delle vecchie strutture esistenti, non era assolutamente prevedibile in fase progettuale. Il nostro intervento per mettere in sicurezza quest’area comporterà un aggravio dei costi e nei tempi di realizzazione delle opere ma, purtroppo, non esistono alternative alla bonifica per garantire la salute dei nostri cittadini.”

Edilizia scolastica: gli interventi del 2010

30 Apr

Quarrata, è ormai noto, è un comune in crescita demografica ed è stato anche all’attenzione dei media nazionali per questa sua particolare tendenza.

Questa Amministrazione ha sempre avuto tra i principali obiettivi garantire buoni servizi rivolti ai ragazzi e quindi pone attenzione particolare al patrimonio edilizio scolastico.

Senza ricordare i grandi lavori (il nuovo plesso materno in via Alighieri, in corso di ultimazione, e l’ampliamento del nido di via Lippi per cui è già stata espletata la gara d’appalto) vogliamo dire che, oltre alla manutenzione ordinaria, ci sono stati nel 2010 vari interventi straordinari in diverse strutture.

Sulle materne si è intervenuto a Vignole con il nuovo tetto fotovoltaico, l’adeguamento dei bagni a seguito della nuova sezione, la ridistribuzione degli spazi interni con un risultato di maggiore funzionalità. E’ stata inoltre realizzata la pensilina sul retro per consentire un accesso ai bambini più comodo nei giorni di pioggia.

A Catena è stato ripristinato il muro di recinzione e sia su questo plesso che su Barba sono stati fatti interventi di tinteggiatura.

Nelle elementari di Vignole è stata insonorizzata la mensa e, per facilitare l’attività di sostegno scolastico, è stata creata un’apposita aula. Anche le elementari di Catena e Valenzatico sono state oggetto di interventi straordinari di manutenzione.

Nel febbraio scorso è stata riaperta la Scuola Media di Vignole sulla quale sono stati eseguiti interventi di consolidamento strutturale. Come nella materna vicina è stato scelto di realizzare il tetto fotovoltaico: un intervento all’avanguardia sotto il punto di vista del risparmio energetico, che permette un notevole risparmio di energia e un sostanziale abbassamento delle emissioni di CO2.

Il Comune desidera dare ai propri alunni scuole belle, accoglienti e sicure nella consapevolezza che sui banchi si formano i nuovi cittadini, ai quali vogliamo augurare un percorso scolastico sereno e proficuo con la voglia di puntare in alto e realizzare nella vita qualcosa che li renda soddisfatti di se’ e utili agli altri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: