Tag Archives: CIS

Nuovo ampliamento del servizio di raccolta rifiuti “porta a porta” per le utenze industriali

23 Giu

Dal prossimo lunedì 25 giugno, 75 nuove aziende usufruiranno di un servizio di Porta a Porta articolato su 5 giorni

Da lunedì prossimo un nuovo ampliamento del servizio di raccolta “porta a porta”  interesserà altre attività produttive del nostro comune. E’ stata una scelta fatta da tempo che, via via, sta coinvolgendo sempre di più le nostre aziende e che si sta ampliando in modo significativo.

Tra pochi giorni le attività di via Badesco, via del Casone, via dell’Impialla, via delle Scalette, parte di via Europa, via Firenze, via Larga, via San Gregorio, via Tevere, via Ticino e via Vecchia Fiorentina I tr. avranno questo servizio. Si tratta di ben 75 aziende, ma nei prossimi mesi il P. a P. industriale verrà ampliato ulteriormente coinvolgendo nuove aree.

Come di consueto il CIS ha fatto precedere l’attivazione del servizio da una serie di contatti con le aziende, che, dopo una prima fase di censimento, hanno ricevuto i bidoni personalizzati per effettuare la raccolta e il materiale informativo contenente le necessarie indicazioni sulle modalità di conferimento dei rifiuti e il programma settimanale dei ritiri.

Queste le modalità con cui gli operatori del CIS svolgeranno il Porta a Porta.: nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì mattina verranno ritirati gli scarti di lavorazione (si tratta di piccoli pezzi di legno, tessuti, metalli, gommapiuma). Negli stessi giorni, al pomeriggio, si svolgerà la raccolta dei cosiddetti “rifiuti residui”. Il martedì e giovedì mattina verranno ritirati la carta e il cartone, da suddividere in due diversi contenitori, mentre nei rispettivi pomeriggi si svolgerà il ritiro di pellicole e film plastici, involucri e imballi.

Differenziare vuol dire risparmio, differenziare vuol dire riciclo, differenziare vuol dire rispetto per l’ambiente: modificare le nostre abitudini in cambio di un mondo dove si vive meglio.

Annunci

Da novembre prenderà il via il servizio di raccolta rifiuti porta a porta anche per plastica, alluminio e tetrapack

28 Ott

A poco più di un anno dall’entrata in funzione del porta a porta per la carta e cartone, un’ulteriore passo avanti nella gestione differenziata dei rifiuti

Nel mese di novembre inizierà anche per il comune di Quarrata la raccolta porta a porta di plastica, alluminio e tetrapak, detti comunemente multimateriale leggero. Dopo gli incontri informativi organizzati sul territorio nelle ultime settimane, in questi giorni gli addetti del CIS stanno consegnando nelle case i sacchi blu per la raccolta e vari opuscoli informativi sulle modalità del servizio.

Il nostro Comune già da anni sta compiendo un’importante campagna di sensibilizzazione dei cittadini verso l’ambiente perché differenziando i rifiuti e riciclandoli sono possibili notevoli risparmi di energia e di materie prime, un minor inquinamento, e quindi un decisivo miglioramento della nostra qualità di vita. Da qui la decisione di potenziare il servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti.

La modalità del porta a porta è senza alcun dubbio la più comoda anche per i cittadini che avranno come compito solo quello di esporre fuori dalla porta della propria casa i rifiuti volta volta richiesti. La frequenza con cui avverranno i ritiri, una volta a settimana sia per carta che per il multimateriale, è tale da evitare un eccessivo accumulo di materiali nelle residenze.

Le zone di riferimento per la raccolta rimangono le stesse tre decise per il porta a porta della carta:

– per la zona A (Quarrata centro e Buriano), dove la raccolta di carta e cartone avviene il lunedì, il ritiro di plastica alluminio e tetrapak è fissato al mercoledì (primo ritiro fissato per mercoledì 30 novembre);

– per la zona B (Santonuovo, Forrottoli, Montemagno, Lucciano, Montorio, Valenzatico parte sud del torrente Stella), dove la raccolta di carta e cartone avviene il mercoledì, il giorno di ritiro del multimateriale è il venerdì (primo ritiro venerdì 2 dicembre);

– Mentre per la zona C (Valenzatico parte nord del torrente Stella, Barba, Ferruccia, Vignole, Olmi, Caserana, Casini, Catena, Tizzana), dove la carta e cartone viene ritirata il venerdì, il multimateriale verrà ritirato di lunedì (primo ritiro lunedì 28  novembre).

Attenzione agli orari in cui i rifiuti si dovranno trovare fuori dalle abitazioni: mentre carta e cartone devono essere messi fuori per le 19.00, alluminio plastica e tetrapak dovranno trovarsi all’esterno entro le ore 8.30 del giorno di ritiro.

Per effettuare al meglio la raccolta del multimateriale è sufficiente ricordarsi alcune semplici regole di base: SI a bottiglie e flaconi in plastica, lattine, vaschette di alluminio e di plastica per alimenti, scatolette metalliche, sacchetti della spesa, pellicole di plastica, imballaggi in tetrapak, bombolette esaurite per l’igiene personale e della casa. NO imballi sporchi, barattoli con contenuti tossici e infiammabili, stoviglie usa e getta, grucce, elettrodomestici, giocattoli, video e musicassette, articoli per l’edilizia, borse e zainetti, bidoni e cestini porta rifiuti.

Per la raccolta del vetro verranno sostituite (e incrementate) le campane già posizionate lungo le nostre strade. La decisione di tenere separato il vetro dagli altri imballaggi è stata presa in linea con le indicazioni dell’Autorita di Ambito, per facilitare e migliorare il riutilizzo e il riciclo dei materiali. A tale proposito si ricorda che le campane possono accogliere solo bottiglie, barattoli, bicchieri e contenitori in vetro privati del tappo. Non devono essere depositati specchi, cristalli, ceramica, porcellana, lampadine e tubi a neon.

Inesattezze nella fatturazione della tariffa di igiene ambientale relativa al 2 quadrimestre

19 Ott

Le fatture emesse in questi giorni dal CIS  a carico dei cittadini che avevano omesso o ritardato precedenti pagamenti contengono un errore.

A causa di un’errata procedura informatica sono state conteggiate le sanzioni contrariamente a quanto doveva essere fatto. Infatti non essendo stata avviata la procedura di contestazioni non può essere richiesta la sanzione.

I cittadini che non sono in regola con i precedenti pagamenti sono invitati a controllare il dettaglio tariffario riportato nell’ultima fattura ricevuta e, qualora trovassero applicate sanzioni, a sottrarre la quota non dovuta.

Chi ha già proceduto al pagamento per l’intera cifra riportata in fattura, verrà rimborsato nella prossima bolletta utile.

Tutti coloro che desiderano ricevere maggiori informazioni sono pregati di rivolgersi al CIS allo sportello istituito presso l´Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune in via C. da Montemagno, 19 (La Civetta) il martedì e venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 oppure presso il Servizio Entrate (piano terra palazzo comunale piazza della Vittoria) il martedì (8.30-12.30 e 15.00-18.00) e il sabato (8.30-12.00).

E’ possibile consultare anche il sito internet del Consorzio www.cis.pt.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: