Archivio | Servizi alla persona RSS feed for this section

Al via una campagna di sensibilizzazione per i posti auto riservati ai portatori di handicap

11 Ott

Con una direttiva della Giunta, il Comune di Quarrata ha deciso di promuovere una campagna di sensibilizzazione per la tutela dei posti auto riservati ai portatori di handicap.

Spesso i parcheggi riservati a persone con disabilità sono irrispettosamente occupati da altre auto, causando problemi logistici intollerabili a chi ha già altre difficoltà quotidiane. Nonostante le ammende previste dal codice della strada siano un importante deterrente, l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno agire su questo comportamento incivile e assolutamente da evitare, attraverso una campagna di sensibilizzazione, che ricordi ai cittadini la gravità di tale infrazione.

Nei prossimi mesi, sotto i segnali stradali che indicano i parcheggi pubblici riservati ai portatori di handicap, saranno apposti dei cartelli aggiuntivi recanti la scritta “Vuoi il mio posto? Prendi il mio handicap!”

Il Sindaco Marco Mazzanti, che ha fortemente promosso questa iniziativa, commenta: “Credo che una società civile debba essere rispettosa dei diritti di tutti. Troppe volte ho visto persone in difficoltà a causa della superficialità con cui alcuni guidatori lasciano in sosta la propria auto, incuranti degli appositi segnali. Per questo abbiamo ritenuto opportuno rafforzare in modo significativo  e meno anonimo il messaggio dei cartelli previsti dal codice della strada. Spero che questo tipo di comunicazione sia più immediata ed efficace, motivando i cittadini al rispetto dei diritti altrui

Annunci

“Pacchetto scuola” per l’anno scolastico 2012-13: tempi e modalità di presentazione della domanda per il contributo al Comune di Quarrata

1 Ott

La Giunta Regionale ha introdotto delle novità fondamentali riguardanti l’assegnazione dei benefici scolastici individuali. Il cosiddetto “Pacchetto Scuola” è il nuovo ed unico incentivo economico destinato agli studenti della scuola primaria e secondaria di I e di II grado, che sostituisce la Borsa di Studio ed il Contributo per l’acquisto dei Libri di Testo. In più è stato stabilito che il Comune competente al quale presentare la domanda è il Comune di residenza dello studente, anche se la scuola frequentata ha sede in un altro Comune.

A partire da lunedì 1 ottobre 2012 ed entro e non oltre mercoledì 31 ottobre 2012, le famiglie degli studenti  residenti nel Comune di Quarrata, con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore a € 15.000,00 (riferito ai redditi dell’anno 2011),  potranno presentare domanda per ottenere il beneficio individuale “Pacchetto Scuola”, a.s. 2012/2013..

La domanda deve essere presentata da un genitore o dal tutore o dallo studente stesso se maggiorenne, utilizzando i moduli disponibili presso l’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del Comune di Quarrata in via Corrado da Montemagno 19, orario: da lunedì a venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30; il sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.00; il martedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00 (tel. 0573/771213 e 0573/771220) e pubblicati sul sito istituzionale www.comune.quarrata.pt.it.

I moduli debitamente compilati devono essere riconsegnati all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, oppure spediti a mezzo posta raccomandata a/r all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Quarrata, Piazzetta Emanuela Loi n. 2, 51039 Quarrata–PT, oppure inviati con posta elettronica certificata all’indirizzo comune.quarrata@postacert.toscana.it.

Le domande dovranno essere corredate dalla copia dell’attestazione ISEE e dalla copia del documento d’identità del richiedente.   La presentazione o l’arrivo delle domande oltre il termine 31 ottobre 2012 sarà motivo di esclusione (il Comune non è responsabile per eventuali ritardi o disguidi del servizio postale).

Il bando pubblico per l’erogazione dei benefici individuali relativi al diritto allo studio è disponibile sul sito internet del Comune di Quarrata, all’Ufficio Pubblica Istruzione e all’URP.

 

L’assessore Lia Colzi augura un buon inizio di anno scolastico

12 Set

Mercoledì  12 riprenderanno le lezioni in tutti gli istituti scolastici del Comune di Quarrata.
L’Assessore alla Pubblica Istruzione Lia Colzi augura un buon inizio di anno scolastico a tutti gli studenti delle scuole presenti sul territorio comunale.

“Da insegnante, questo momento dell’anno ha sempre rappresentato per me l’Inizio con la “I” maiuscola. Il giorno in cui, trascorse le vacanze estive, riparte il tran tran della vita quotidiana, fatto di piccole sfide giornaliere e traguardi da raggiungere. E’ un giorno importante sia per i ragazzi che per le loro famiglie, che li seguiranno durante tutto l’anno scolastico alle prese con le lezioni, i compiti, i compagni, gli insegnanti.
Il corpo docente sarà la guida di questo percorso, insieme agli addetti ai servizi scolastici, e per questo auspico una sempre più stretta complicità tra studenti e insegnanti, un lavorare assieme per raggiungere obiettivi importanti, accomunati dalla passione: passione per lo studio in generale e per le singole materie di apprendimento da un lato, passione per l’insegnamento e totale dedizione al proprio lavoro dall’altro. La scuola è una comunità in cui si impara a conoscere gli altri, a convivere e a rispettarsi; una palestra formativa, che allena i cittadini di domani. E’ importante, dunque, che i ragazzi non solo apprendano le basi della conoscenza per i loro studi futuri, ma sviluppino anche un forte senso civico che guidi la loro strada ripida e tortuosa verso la consapevolezza del mondo circostante.
In un momento di crisi e difficoltà per tutti, la scuola deve rappresentare un baluardo dell’uguaglianza sociale, salvaguardando il diritto allo studio e alla formazione, stimolando la crescita personale e favorendo lo sviluppo di nuove opportunità per il futuro.

Con queste prospettive, dunque, voglio augurare agli studenti, alle loro famiglie, agli insegnanti e al personale non docente un anno scolastico ricco di entusiasmo e impegno, invitando tutti a lavorare in sinergia per garantire ai nostri ragazzi un domani più sereno.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: