Lunedì 2 luglio l’inaugurazione degli alloggi popolari di via Volta

3 Lug

Sono terminati i lavori per la costruzione delle nuove case popolari in via Volta-

Questi alloggi, che si andranno ad aggiungere ai 74 di cui ad oggi il comune di Quarrata già dispone, verranno assegnate a 12 famiglie individuate attingendo dalla graduatoria approvata nel luglio 2010 e consultabile sul sito internet dell’Amministrazione Comunale nello spazio dedicato ai Servizi Sociali.

Gli appartamenti sono distribuiti in un unico edificio di tre piani e sono così strutturati: 6 appartamenti di 47 mq per due persone, 3 appartamenti di 77,20 mq per quattro persone, e 3 appartamenti di 72,20 mq sempre per quattro persone. Ogni alloggio è dotato di un locale ad uso cantina e tutti i residenti possono usufruire di uno spazio adibito a parcheggio e di un’area verde condominiale di circa 460 mq.

Le abitazioni sono state realizzate dalla Spes, la società pistoiese per l’edilizia sociale, e il costo complessivo dei lavori è stato di  990 mila euro complessivi.

Il Sindaco Marco Mazzanti ha dichiarato “Il disagio abitativo è un problema purtroppo investe da tempo il nostro Paese, ma che negli ultimi anni sta interessando sempre più famiglie colpite dagli effetti della crisi economica. La costruzione di nuove case di edilizia popolare è una delle migliori risposte che come Amministrazione possiamo dare per risolvere, almeno in parte, questo problema. Nei prossimi mesi verranno consegnati anche i dodici alloggi di edilizia popolare in costruzione in via Dei Ronchi/via Allende: una ulteriore conferma della nostra attenzione a questo tema”.

 

Il Presidente della S.P.E.S. – Stefano Marini – ha detto “Sono particolarmente felice per questo risultato. Gli alloggi che vengono consegnati sono stati costruiti con criteri particolari di alta qualità, si sono applicati tutti gli accorgimenti che garantiscono il risparmio energetico. Ringrazio le ditte che hanno lavorato : la CIPEA Società Cooperativa A.R.L, Archedil e il Consorzio di Giano. Un grazie particolare anche all’Arch. Valeria Pasquali che ha progettato l’intervento e ne ha diretto i lavori”

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: